Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: Spese mediche coniuge non a carico, problemi col CAAF

  1. #1
    onerev è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    17

    Predefinito Spese mediche coniuge non a carico, problemi col CAAF

    Buongiorno
    Vi pongo un quesito da neofita, è il mio primo intervento nel forum. Ho cercato se vi fossero interventi simili ma non ho trovato.
    I miei genitori sono dal 2006 entrambi pensionati.
    Fino al 2005 lo era solo mio padre e mia madre non percependo alcun reddito era a suo carico, così ogni anno mio padrea poteva detrarre le spese mediche di mia mamma nel suo 730.
    Dal 2006 mia mamma percepisce una pensione minima (400 euro circa). Non è più a carico di mio padre e quando nel 2007 mio padre è andato a fare il 730, al CAAF gli hanno detto che non poteva più detrarre nulla di quelle spese.
    Domando: visto che sono spese consistenti perchè il CAAF non ha fatto fare il 730 anche a mia mamma?
    Oppure, dato che lei percependo solo quella pensione risulta incapiente, non c’era la possibilità di farli detrarre dal coniuge anche se non si è più a suo carico?
    La stessa questione si proporrà anche la prossima settimana quando andrà a fare il 730 del 2007, volevo mandarlo al CAAF con le idee più chiare.

  2. #2
    Patty76 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Monterotondo (Rm)
    Messaggi
    4,528

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da onerev Visualizza Messaggio
    Buongiorno
    Vi pongo un quesito da neofita, è il mio primo intervento nel forum. Ho cercato se vi fossero interventi simili ma non ho trovato.
    I miei genitori sono dal 2006 entrambi pensionati.
    Fino al 2005 lo era solo mio padre e mia madre non percependo alcun reddito era a suo carico, così ogni anno mio padrea poteva detrarre le spese mediche di mia mamma nel suo 730.
    Dal 2006 mia mamma percepisce una pensione minima (400 euro circa). Non è più a carico di mio padre e quando nel 2007 mio padre è andato a fare il 730, al CAAF gli hanno detto che non poteva più detrarre nulla di quelle spese.
    Domando: visto che sono spese consistenti perchè il CAAF non ha fatto fare il 730 anche a mia mamma?
    Oppure, dato che lei percependo solo quella pensione risulta incapiente, non c’era la possibilità di farli detrarre dal coniuge anche se non si è più a suo carico?
    La stessa questione si proporrà anche la prossima settimana quando andrà a fare il 730 del 2007, volevo mandarlo al CAAF con le idee più chiare.
    Purtroppo anche se la pensione di tua mamma è minima non può più essere a carico di tuo padre e conseguentemente quest'ultimo non può detrarre le sue spese mediche.

    Il fatto che il Caf non abbia fatto il 730 anche a tua mamma è perchè probabilmente non ha irpef pagata durante l'anno, e quindi non può recuperare nulla.

    In questo caso purtroppo tutte le spese mediche di tua mamma risultano perse.
    Servizio 730 anche compilazione conto terzi. Solo invio: servizio gratuito. Mandare messaggi privati

  3. #3
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    dovresti dirci innanzitutto che tipologia di pensione percepisce tua madre, perchè nel caso fosse di tipologia AS, tali redditi non rientrebbero nel "minimo" che fa decadere la possibilità di essere considerati fiscalmente a carico.
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  4. #4
    onerev è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    17

    Predefinito

    Per Patty:

    proprio perchè incapienteo(ovvero senza IRPEF dalla quale poter recuperare) non c'è una norma che consente di detrarre al coniuge le spese sostenute, acnhe se il familiare non è più a carico?
    Altrimenti si arriva all'assurdo che per spese considerevolli converrebbe non percepire la pensione o percepirla in modo da non superare i 2800 E l'anno per essere ancora a carico.

    Per Iam:
    scusa se non so essere pù preciso ma è una pensione che ha iniziato a percepire al compimento dei 60 anni, dopo avere versato molti anni prima circa dieci anni di contributi.

  5. #5
    nic
    nic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    436

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    dovresti dirci innanzitutto che tipologia di pensione percepisce tua madre, perchè nel caso fosse di tipologia AS, tali redditi non rientrebbero nel "minimo" che fa decadere la possibilità di essere considerati fiscalmente a carico.
    Chiarimento:Ti riferisci alla pensione da contributi AVS versati in Svizzera?

  6. #6
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da onerev Visualizza Messaggio
    Per Patty:

    proprio perchè incapienteo(ovvero senza IRPEF dalla quale poter recuperare) non c'è una norma che consente di detrarre al coniuge le spese sostenute, acnhe se il familiare non è più a carico?
    Altrimenti si arriva all'assurdo che per spese considerevolli converrebbe non percepire la pensione o percepirla in modo da non superare i 2800 E l'anno per essere ancora a carico.

    Per Iam:
    scusa se non so essere pù preciso ma è una pensione che ha iniziato a percepire al compimento dei 60 anni, dopo avere versato molti anni prima circa dieci anni di contributi.
    Le spese mediche si detraggono dal saldo irpef del contribuente fino ad azzerare detto importo. Se tua mamma versa un irpef pari a zero non può detrarre nient'altro. Purtroppo tua mamma supera il limite di reddito per cui non può essere a carico di tuo papà ma non ha un reddito sufficientemente elevato da pagare imposte.

  7. #7
    onerev è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    17

    Predefinito

    Grazie a tutti e in particolare a Missturtle.

    Da quanto capisco per mia mamma non è possibile andare in credito d'imposta grazie a queste spese proprio perchè non paga nulla di Irpef. Mentre una persona che paga -anche poco- Irpef potrebbe andare a zero, ma non a credito, ho capito bene?

    E' per ovviare a questo problema che nella finanziaria è previsto il bonus incapienti?


    Comunque tornando al mio queisto quali sono le condizioni per poter detrarre le spese sanitarie del coniuge anche non a carico? Credo che esista anche questa norma proprio per ovviare al problema di cui sopra. Scusate se non ho il riferimento normativo ma l'ho letta in una circolare dell'Agenzia dell'Entrate indirizzata alla famiglie.

  8. #8
    missturtle è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da onerev Visualizza Messaggio

    E' per ovviare a questo problema che nella finanziaria è previsto il bonus incapienti?
    Quello è un altro discorso.. è una regalia che lo stato fa ai dipendenti che hanno un basso reddito.

    Citazione Originariamente Scritto da onerev Visualizza Messaggio
    Comunque tornando al mio queisto quali sono le condizioni per poter detrarre le spese sanitarie del coniuge anche non a carico? Credo che esista anche questa norma proprio per ovviare al problema di cui sopra. Scusate se non ho il riferimento normativo ma l'ho letta in una circolare dell'Agenzia dell'Entrate indirizzata alla famiglie.

    È prevista la possibilità di detrarre le spese sanitarie sostenute nell’interesse dei familiari non a carico, affetti da particolari patologie non riconosciute dalla spesa sanitaria pubblica, che danno diritto all’esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria, per la parte di detrazione che non trova capienza nell’imposta da questi ultimi dovuta.

    In questo rigo il contribuente destinatario delle spese mediche deve indicare la quota di esse che trova capienza nella imposta da egli dovuta. ( da "il comercialista telematico")

  9. #9
    onerev è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    17

    Predefinito

    Bene.
    Quindi il CAAF dovrebbe essere in grado di riconoscere le spese che si riferiscono a una di quelle patologie.
    Dopo di chè dato che il familiare 'non a carico' (mia madre) nel nostro caso con è capiente le spese potrenno per intero essere detratte da mio padre.

    Occore però dimostrare che sia stato effettivamente lui a sostenerle, cosa deve fare?

  10. #10
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nic Visualizza Messaggio
    Chiarimento:Ti riferisci alla pensione da contributi AVS versati in Svizzera?
    No mi riferivo all'assegno sociale erogato dall'INPS
    Categoria AS
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Coniuge a carico con redditi e spese mediche
    Di solero09 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-06-13, 10:51 AM
  2. Spese mediche familiare a carico
    Di Niccolò nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-07-09, 09:38 AM
  3. spese mediche del familiare non a carico
    Di kim nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-05-09, 11:34 PM
  4. spese mediche coniuge a carico
    Di bodr nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 04:22 PM
  5. Problemi con CAAF
    Di SANDRA5745 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-05-08, 04:12 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15