Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Dubbi su Regime minimo su negozio commerciale

  1. #1
    WI Sioux è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    4

    Predefinito Dubbi su Regime minimo su negozio commerciale

    Buongiorno a tutti,
    spero di esser nella sezione giusta (sono nuovo).

    Avrei bisogno di capire un paio di cose sul regime minimo.

    La mia idea è quella di un negozio commerciale al dettaglio che serva a mia nipote per avere un suo piccolo introito mensile.
    Essendoci un limite di fatturato di 30.000 (grazie al nostro paese che ha rifiutato i 65.000 proposti a livello europeo) è essenziale prima cosa che il costo della locazione sia il più contenuto possibile.

    I miei dubbi sono:

    1 - L'Inps diventa praticamente la tassa principale più alta. Esiste un minimo da pagare? mettiamo in un ipotesi tragica di reddito di appena 2.000 euro sarebbe sempre il 27,72% o esiste un minimo richiesto dallo stato?

    2 - Detto quanto sopra se non esistesse un minimo, cosa accadrebbe se addirittura fosse in pari e/o in perdita?
    Stesso discorso per l'imposta sostitutiva del 5%.
    (quando intraprendo qualcosa tendo a guardare prima tutti i possibili disastri così da non scoprirli dopo ).

    3 - La locazione sarà ovviamente calcolata a costo per l'intera somma giusto?

    4 - Prodotti di consumo, cancelleria e pulizia negozio entrano a costo al 100%?

    5 - Letto dei massimali (15.000) per costi promiscui e/o beni strumentali calcolati al 50% sapete dirmi quali possono essere le varie categorie sfruttabili poi da lei come piccola imprenditrice per bilanciare l'attività?

    6 - Non essendoci IVA il registratore di cassa dovrà avere sullo scontrino diciture "esente iva" ecc e cose simili?

    7 - Ultima domanda: Ho letto che è possibile un collaboratore occasionale. Questo può accadere in caso di influenza ecc che magari la copra sua madre, come funziona? (rientrerebbe nei costi?)

    Vi ringrazio anticipatamente per la vostra cortesia

  2. #2
    SMART SOLUTIONS è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    335

    Predefinito

    Prima di rispondere alle domande, consiglio vivamente un appuntamento con un commercialista della sua zona perchè l'intero disegno proposto è completamente sbagliato. I punti da trattare sono ampi e un forum non potrà mai essere esaustivo come una chiacchierata a quattr'occhi.

    Provo a rispondere per punti, ma vorrei sottolineare che un'attività commerciale molto difficilmente potrà essere inquadrata nel regime dei contribuenti minimi.

    1 - L'aliquota Inps da pagare non è quella menzionata perchè l'attività è commerciale e va iscritta alla Gestione Commercianti, pagando un contributo fisso su reddito minimale di circa 15.000 Euro più un contributo proporzionale al reddito che dovesse superare tale minimale.
    2 - L'inps fissa sul minimale si paga anche in caso di perdita fiscale. L'imposta sostitutiva invece è proporzionale al reddito realizzato.
    3 - Si.
    4 - Si.
    5 - I massimali menzionati riguardano i beni strumentali, da calcolare come media sui tre anni. Cosa vuol dire "le varie categorie sfruttabili poi da lei come piccola imprenditrice per bilanciare l'attività"???
    6 - No.
    7 - Una prestazione occasionale tra familiari si presume sempre gratuita

  3. #3
    WI Sioux è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SMART SOLUTIONS Visualizza Messaggio
    Prima di rispondere alle domande, consiglio vivamente un appuntamento con un commercialista della sua zona perchè l'intero disegno proposto è completamente sbagliato. I punti da trattare sono ampi e un forum non potrà mai essere esaustivo come una chiacchierata a quattr'occhi.

    Provo a rispondere per punti, ma vorrei sottolineare che un'attività commerciale molto difficilmente potrà essere inquadrata nel regime dei contribuenti minimi.

    1 - L'aliquota Inps da pagare non è quella menzionata perchè l'attività è commerciale e va iscritta alla Gestione Commercianti, pagando un contributo fisso su reddito minimale di circa 15.000 Euro più un contributo proporzionale al reddito che dovesse superare tale minimale.
    2 - L'inps fissa sul minimale si paga anche in caso di perdita fiscale. L'imposta sostitutiva invece è proporzionale al reddito realizzato.
    3 - Si.
    4 - Si.
    5 - I massimali menzionati riguardano i beni strumentali, da calcolare come media sui tre anni. Cosa vuol dire "le varie categorie sfruttabili poi da lei come piccola imprenditrice per bilanciare l'attività"???
    6 - No.
    7 - Una prestazione occasionale tra familiari si presume sempre gratuita
    Intanto la ringrazio per la cortese risposta.
    Leggendo più voci sul regime dei minimi non ho trovato alcuna preclusione ad attività di vendita al dettaglio.
    Può indicarmi dove questa attività che mi dice non possa esser inquadrata in questo regime? ho letto che avviene persino per negozi ebay (cosa che non mi riguarda in quanto sarebbe preso in locazione un negozio)

    sul punto 7 non mi è chiaro, se è parente non bisogna "dimostrare" nulla? se viene un controllo e c'è un parente non vi è alcuna multa se non dichiarato?


    grazie ancora

  4. #4
    WI Sioux è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    4

    Predefinito

    in aggiunta, leggevo qua: (fonte Requisiti di accesso al Regime dei Minimi - PMI.it)

    Soggetti esclusi
    Non possono accedere al Regime dei Minimi i soggetti non residenti in Italia e i soggetti che effettuano in via esclusiva o prevalente operazioni di cessione di terreni edificabili, fabbricati o porzioni di esso e mezzi di trasporto nuovi. È bene precisare che ad essere escluso dal Regime dei Minimi non è l’attività d’impresa bensì il soggetto. Ciò vuol dire che un soggetto esercente due attività delle quali una delle due possiede i requisiti di accesso non potrà comunque accedere al Regime dei Minimi.

    Attività escluse
    Non possono essere ammesse al Regime dei Minimi le seguenti attività:

    Agricoltura e attività connesse alla pesca;
    Vendita sali e tabacchi;
    Commercio di fiammiferi;
    Editoria;
    Telefonia pubblica;
    Rivendita documenti di trasporto pubblico e di sosta;
    Intrattenimenti e giochi;
    Agenzie di viaggio e turistiche;
    Agriturismi;
    Vendite a domicilio;
    Vendita all’asta o rivendita di beni usati, oggetti d’arte, da collezione e antiquariato.

  5. #5
    SMART SOLUTIONS è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    335

    Predefinito

    Io parlavo di limiti di fatturato.
    Un'attività commerciale 30.000 Euro li fattura in un mese, massimo due, come si fa a pensare di poter stare nel regime dei minimi?
    Ovviamente dipende dall'oggetto del commercio, ma in linea di massima si è fuori.

  6. #6
    WI Sioux è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SMART SOLUTIONS Visualizza Messaggio
    Io parlavo di limiti di fatturato.
    Un'attività commerciale 30.000 Euro li fattura in un mese, massimo due, come si fa a pensare di poter stare nel regime dei minimi?
    Ovviamente dipende dall'oggetto del commercio, ma in linea di massima si è fuori.
    Beh una piccola attività commerciale in un paese, che quindi lavora più sui residenti, è tanto se fattura 30.000 euro in un anno di vendite al dettaglio (non alimentari, quelle fatturano anche 2 volte, parlo di articoli in genere, moda, pelletteria, ecc...).

  7. #7
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,351

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WI Sioux Visualizza Messaggio
    Beh una piccola attività commerciale in un paese, che quindi lavora più sui residenti, è tanto se fattura 30.000 euro in un anno di vendite al dettaglio (non alimentari, quelle fatturano anche 2 volte, parlo di articoli in genere, moda, pelletteria, ecc...).
    Difficile pensare di guadagnarci qualcosa, specie se neanche si pensa di raggiungere i 30.000 euro. Più di 3000 euro se ne vanno già di inps all'anno, poi c'è l'affitto, l'imposta del 5% sull'utile, le utenze, le tasse locali (tares o come cavolo si chiama e le sue sorelle). E la merce la vogliamo comprare? E da quello che leggo forse varrebbe la pena di investire in un commercialista. Se proprio non si vuole per sempre, che dia almeno le prime dritte. E chissà che altro mi dimentico su due piedi. Stringi stringi, rimane meno di un pugno di mosche, anche perchè i regimi normali consentono poi di detrarre dal reddito eventuali oneri, il regime dei minimi no.
    I calcoli di convenienza vanno fatti molto bene, dipende anche da quanto è l'affitto, dalla merce che si vende, ricarico, prezzi, ecc.ecc.
    Ultima modifica di La matta; 02-04-14 alle 05:07 PM
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

Discussioni Simili

  1. Dubbi su regime minimi
    Di marbe nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-05-12, 07:43 AM
  2. Contribuente Minimo dubbi
    Di Informazioni nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 09-02-11, 10:58 AM
  3. Tenda esterna negozio commerciale
    Di Bomber nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-11-10, 03:50 PM
  4. Apertura attività commerciale negozio di abbigliamento
    Di anakin82 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-10-10, 06:42 PM
  5. dubbi sul regime dei minimi
    Di rickymi nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 14-01-09, 11:40 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15