Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Ripartizione utili studio associato

  1. #1
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito Ripartizione utili studio associato

    In uno studio associato (soci Tizio e Caio), che prevede l’attribuzione degli utili in base a chi materialmente effettua il lavoro, abbiamo questa situazione di fine anno:
    Ricavi studio: 1.000 (lavori Tizio: 600; lavori Caio: 400);
    Costi generali studio (es. tenuta contabilità): 200.
    Costi specifici studio/soci:250 così ripartiti:
    - Tizio: 100 (es per borsa studio praticante);
    - Caio: 100 (es per borsa studio praticante) + 50 (es per spese personali fatte erroneamente transitare all’interno dello studio o comunque non inerenti).
    L’utile civile complessivo sarebbe pari a 550 (1.000 – 200 – 250), mentre l’utile fiscale sarebbe pari a 600 (1.000 – 200 – 250 + 50)
    Secondo voi l'attribuzione civile e fiscale del risultato potrebbe essere la seguente?:
    Utile civile e fiscale Tizio: 600 – 120 (pari a 200x60%) – 100 = 380
    Utile civile Caio: 400 – 80 (pari a 200x40%) – 150 = 170
    Utile fiscale Caio: 400 – 80 -150 + 50 = 220

    E’ corretto?

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,597

    Predefinito

    A mio giudizio ci sono dei problemi in questo tipo di ripartizione, che separa le posizioni in termini di costi e ricavi quando invece si dovrebbe parlare e calcolare in maniera unitaria l'utile di ripartire.

    Se esiste uno statuto occorre far riferimento ad esso per individuare i criteri di ripartizione di utili e perdite, posto che per la giurisprudenza dominante la disciplina civilistica (e fiscale) degli studi professionali associati è quella delle societá semplici.

    In premessa si diceva che il riparto sarebbe avvenuto in base a chi effettua materialmente il lavoro espressione che alluderebbe ad una procedura di riparto basata sull'ammontare dei ricavi prodotta da ciascun associato.

    I costi personali, secondo me, dovevano essere essere espunti dal conto economico dello studio associato e se sostenuti con fondi dello studio formare oggetto di credito verso l'associato.

    Pulito dei costi non inerenti allo studio associato, il riparto dell'utile sia civile che fiscale sarebbe avvenuto per il 60 % a Tizio e per il 40 % a Caio.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 01-05-14 alle 12:34 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Lo statuto dello studio prevede la ripartizione degli utili ai soci in base ai ricavi ed ai costi che sono a questi riconducibili. Quindi ad esempio il costo per il praticante di Tizio è riconducibile allo stesso dato che lavora solo per le sue specifiche pratiche, quello del praticante di Caio uguale, mentre quello per la tenuta della contabilità riguarda tutti e quindi si ripartisce sulla base della percentuale di fatturato di ciascun socio.
    Il dubbio principale è sul discorso dell'utile fiscale...

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,597

    Predefinito

    Allora, a mio giudizio, dopo aver depurato il conto economico dello studio di partite estranee all'attività dello studio associato come ho già detto nel precedente post, occorre operare una ripartizione degli utili con un coefficiente di riparto composto che tenga conto sia dei ricavi che dei costi specifici di ciascun associato.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 26-12-13, 11:37 AM
  2. ripartizione utili s.r.l. ingegneria
    Di carlo80 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-03-13, 11:05 AM
  3. Ripartizione e distribuzione Utili
    Di anacleto nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-08-09, 08:03 AM
  4. Ripartizione Utili
    Di Francois nel forum Altri argomenti
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-04-09, 05:46 PM
  5. Impresa familiare ripartizione utili
    Di ivan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-03-08, 04:58 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15