Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Compensazione crediti INPS in unico: il cassetto previdenziale

  1. #1
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,911

    Predefinito Compensazione crediti INPS in unico: il cassetto previdenziale

    Altri problemi e novità per chi deve compensare crediti INPS artigiani-commercianti
    Serve il cassetto previdenziale?
    Circolare INPS:
    5. La compensazione

    Al fine di unificare con l’attuale normativa fiscale i criteri riguardanti la compensazione di somme versate in misura eccedente rispetto al dovuto, la compensazione tramite mod. F24 potrà avvenire solo con somme versate in eccesso riferite alla contribuzione richiesta con l’emissione dei modelli di pagamento avvenuta nel 2013 o per i liberi professionisti richieste con semplice istanza in autoconguaglio.

    5.1 Compensazione per artigiani e commercianti

    Per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti le domande per effettuare le operazioni indicate dovranno essere presentate esclusivamente online collegandosi all’indirizzo INPS - Home Page, selezionando dall’opzione Elenco di tutti i servizi l’applicazione Cassetto previdenziale artigiani e commercianti; dal menù posto a sinistra dello schermo selezionare -
    Domande telematizzate - quindi Compensazione contributiva o Rimborso.
    L’importo eventualmente risultante a credito dal Quadro RR del modello UNICO 2014 può essere portato in compensazione nel modello di pagamento unificato F24.

    Per effettuare la compensazione il contribuente compilerà uno o più righi di uno o più modelli F24 indicando la causale contributo AP o AF (artigiani) o CP o CF (commercianti), il codice sede, il codice INPS (17 caratteri) relativo alla riscossione dell’anno 2012, se il credito è evidenziato nella colonna 18 o 31 del Quadro RR (credito dell’anno precedente) o dell’anno 2013 se il credito emerge dalla dichiarazione 2014 (i codici INPS sono rilevabili dai prospetti inviati unitamente ai modelli F24 dei predetti anni).

    Sarà quindi indicato il periodo di riferimento (l’anno 2012 ovvero il 2013, secondo quanto appena evidenziato) e l'importo che si intende compensare.
    Qualora venga portata in compensazione soltanto una quota parte della contribuzione originariamente versata con una delle quattro rate relative al minimale imponibile, il codice INPS (codeline di n. 17 caratteri) dovrà essere rideterminato in funzione del nuovo importo secondo i criteri di cui al punto 3 della circolare n. 98 del 7 maggio 2001.

    A tal fine potrà essere utilizzata la funzione di calcolo della codeline rilevabile nel sito Internet INPS - Home Page - servizi on line – elenco di tutti i servizi – calcolo codeline.

    Tutte le somme riferite ad emissioni precedenti rispetto all’anno 2013, dovranno essere oggetto di domanda di rimborso oppure, per gli iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti, di compensazione contributiva (cfr. circ. 182 del 10 giugno 1994).

    5.2 Liberi professionisti

    Anche per i liberi professionisti iscritti alla Gestione separata è possibile portare in compensazione l’eventuale importo risultante a credito ed esposto al rigo RR8 colonna 2 del quadro RR sez. II del modello UNICO 2014 sia con la contribuzione dovuta nella Gestione separata (relativa alla somma da versare come acconto 2014) che con altri tributi.
    Si ricorda che la compensazione deve avvenire sempre ed esclusivamente tramite modello unificato F24 (anche a saldo 0) secondo le modalità indicate nelle istruzioni relative allo stesso.

    Per la contribuzione risultante a credito e non utilizzata in compensazione il professionista deve presentare istanza di rimborso, utilizzando esclusivamente la modalità online collegandosi all’indirizzo INPS - Home Page, selezionando dall’opzione - Elenco di tutti i servizi Gestione separata: domanda di rimborso.

    Le somme a credito riferite ad anni di imposta precedenti rispetto all’anno 2013 possono essere richieste a rimborso oppure con istanza di autoconguaglio.

  2. #2
    ConsulTM è offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    297

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    5.1 Compensazione per artigiani e commercianti

    Per i lavoratori autonomi iscritti alle gestioni degli artigiani e commercianti le domande per effettuare le operazioni indicate dovranno essere presentate esclusivamente online collegandosi all’indirizzo INPS - Home Page, selezionando dall’opzione Elenco di tutti i servizi l’applicazione Cassetto previdenziale artigiani e commercianti; dal menù posto a sinistra dello schermo selezionare -Domande telematizzate - quindi Compensazione contributiva o Rimborso.
    Qualcuno ha già fatto queste "domande" di compensazione?? Esiste una circolare analoga anche nel 2013... come l'avete interpretata? non sembra comprensibilissimo in quali casi una compensazione debba essere accompagnata dalla domanda online, e se per "compensazione contributiva" si intenda esclusivamente credito contributivo con debito contributivo, oppure credito contributivo con debito di qualsiasi natura.
    Finora abbiamo sempre compensato i crediti contributivi in F24 con qualsiasi altro debito anche di altre sezioni del modello, e indipendentemente dall'anno di formazione!
    Non avevo altro a cui pensare, durante le mie ferie appena iniziate???

  3. #3
    marbe è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    602

    Predefinito

    salve a tal proposito ho un dubbio circa la possibilità di compensare in unico 2015 (anno 2014) il debito inps da unico pf 2015 con credito da unico pf 2014 (anno 2013) riportato interamente da unico 2013 (anno 2012) perchè non è servito precedentemente per compensare. Devo necessariamente chiederlo a rimborso oppure posso compensare? In entrambe le ipotesi devo comunicare qualcosa all'Inps? Grazie

  4. #4
    FrancescoPinna è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    390

    Predefinito

    up....
    qualcuno saprebbe darmi delucidazioni circa le nuove tempistiche ( o restrizioni) sulla compensazione dei crediti inps, sia gestione separata che commercianti?
    STUDIO COMMERCIALE POSADINU PINNA
    in collaborazione con
    CAF NAZIONALE DEL LAVORO - SEDE DI SASSARI

  5. #5
    angce1971 è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    136

    Predefinito

    Salve,

    ma questa benedetta istanza di autoconguaglio dove è reperibile sul sito INPS?

    Grazie.

Discussioni Simili

  1. Iscrizione GS INPS - visualizzazione nel Cassetto Previdenziale
    Di Contribuo nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-07-13, 06:13 PM
  2. Cassetto previdenziale inps
    Di Joel nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-10-12, 11:34 AM
  3. Cassetto previdenziale INPS - artigiani e commercianti
    Di Tim nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 24-04-12, 03:57 PM
  4. Cassetto previdenziale Inps
    Di Lissy77 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 15-12-11, 12:35 PM
  5. cartelle inps tramite cassetto previdenziale
    Di soleluna2588 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-10-11, 04:03 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15