Buongiorno a tutti ... situazione: societÓ di persone familiare con unico socio attivo (padre) e 3 inattivi (moglie+2figli) ... per 5 mesi si decide di iscrivere uno dei soci inattivi (figlio) quale collaboratore familiare del socio attivo (padre) ... questo per ufficializzare l'affiancamento dello stesso in mansioni di apprendimento ... infatti successivamente il filglio dopo i 5 mesi si apre sua p.iva ... il padre versa i soli contributi fissi inps al figlio ... l'inps ora con avviso bonario equipara l'iscrizione quale socio attivo e vuole anche la contribuzione sulla quota utili ricevuta dalla societÓ ... forse mi sfugge qualcosa? ... io verso l'inps non ho pi¨ parole ... ne sto vedendo di tutti i colori!