buongiorno,
sto cercando una soluzione per una sanzione arrivata per il mancato rinnovo annuale nel 2011 e 2012 su un contratto di locazione registrato nel 2009. in quegli anni, il proprietario ha applicato la cedolare secca e non l'irpef.
Il problema non è se pagare o no imposta di registro, ma se rifare le dichiarazioni dei redditi.
Devo ancora appurare se la famosa raccomandata all'inquilino fu fatta, ma mi chiedevo come sia possibile che nonostante la Legge di Stabilità 2015, abbia ridotto le sanzioni, sia possibile sanare i mancati versamenti fiscali senza limiti di tempo , non si possa invece correggere un errore così evidente. Pare non ci sia un modo per effettuare l'opzione in ritardo.
A qualcuno è capitato di risolvere in qualche modo ?
grazie