Soggetto in trattativa per cedere a titolo oneroso la propria quota di partecipazione non qualificata in SRL
fa eseguire perizia di stima e versa (rata 1 di 3) l’imposta sostitutiva in data 27/06/2014( codice 8055)
La trattativa di cui sopra NON VA A BUON FINE causa perdite d’esercizio in corso
Successivamente, in sede di approvazione del Bilancio 2014si rilevano perdite tali da azzerare il capitale sociale
ed il soggetto in questione ritiene + opportuno non rinnovare la propria sottoscrizione al capitale
Per cui dal 2015 non detiene più la sopracitata quota di partecipazione

L’operazione di rivalutazione quota va comunque dichiarata nel quadro RT del mod. Unico ?
Suppongo di NO, tanto non ne ricaverebbe alcun beneficio

C’è modo per recuperare l’importo versato il 27/06/2014 ??
L’unico tentativo che mi viene in mente sarebbe di presentare istanza di correzione del modello F24 “trasformandolo”
in Acconto IRPEF 2014 – secondo voi è un tentativo che si può fare ?
Da tenere presente che il soggetto in questione NON doveva alcun Acconto irpef 2014 in quanto in Unico il rigo RN33
era (e di parecchio) Negativo …