Buonasera,

nella compilazione di due 730 per due nuovi clienti mi trovo queste "simpatiche" situazioni:

-caso 1 acquisto stufa a pellet nel 2013, il fornitore ha chiarito che spettava la detrazione del 50% (ristrutturazioni) ma nella ricevuta del bonifico effettuato dal cliente Ŕ barrata la casella "risparmio energetico", ovviamente la cliente oltre alla fattura e la ricevuta del bonifico non Ŕ in possesso dell'ulteriore documentazione richiesta per la detrazione relativa al risparmio energetico (Asseverazione tecnico, certificazione/qualificazione energetica, allegato F, invio ricevuta all'ENEA)

-caso 2 acquisto scaldacqua a pompa di calore nel 2012, nella ricevuta del bonifico Ŕ specificato che si tratta di "detrazione per risparmio energetico" ma il fornitore, alla richiesta dell'ulteriore documentazione richiesta per questo tipo di detrazione, ad oggi dice che la detrazione da applicare Ŕ del 50% (ristrutturazioni) perchŔ all'epoca dell'acquisto non Ŕ stata richiesta la detrazione del 55%...

Non so come procedere...

E' capitato a qualcuno?