Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree2Likes
  • 2 Post By danilo sciuto

Discussione: avviso di accertamento - conteggio sanzioni

  1. #1
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,359

    Predefinito avviso di accertamento - conteggio sanzioni

    Non chiedo info o chiarimenti, solo un'opinione.
    Un mio cliente riceve l'avviso di accertamento per omessa dichiarazione. L'Agenzia ricalcola sulla base dei documenti prodotti, fatture emesse ed acquisti (ci ha riconosciuto tutti i documenti prodotti), e applica il 120% di sanzione dell'imposta. Se non facciamo ricorso la sanzione è ridotta a 1/6, quindi 20%.
    Quindi se uno presenta la dichiarazione, arrivava prima l'avviso bonario (10%) e poi la cartella (30%+aggio equitalia), mentre se non presenta e attende arriva l'Agenzia con il 20% (certo c'è il rischio che arrivi con il 240% da ridurre a 1/6, ma solitamente applicano il minimo).
    Con l'avviso perdiamo il quadro RP, però questo cliente non aveva né inps né spese né altro.
    Considerazione: se il cliente sa già che non ha intenzione/non può di pagare neppure l'avviso bonario, allora tanto vale non presentare proprio la dichiarazione sin dall'inizio.

    Come ragionamento vi torna?

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,057

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    Non chiedo info o chiarimenti, solo un'opinione.
    Un mio cliente riceve l'avviso di accertamento per omessa dichiarazione. L'Agenzia ricalcola sulla base dei documenti prodotti, fatture emesse ed acquisti (ci ha riconosciuto tutti i documenti prodotti), e applica il 120% di sanzione dell'imposta. Se non facciamo ricorso la sanzione è ridotta a 1/6, quindi 20%.
    Quindi se uno presenta la dichiarazione, arrivava prima l'avviso bonario (10%) e poi la cartella (30%+aggio equitalia), mentre se non presenta e attende arriva l'Agenzia con il 20% (certo c'è il rischio che arrivi con il 240% da ridurre a 1/6, ma solitamente applicano il minimo).
    Con l'avviso perdiamo il quadro RP, però questo cliente non aveva né inps né spese né altro.
    Considerazione: se il cliente sa già che non ha intenzione/non può di pagare neppure l'avviso bonario, allora tanto vale non presentare proprio la dichiarazione sin dall'inizio.

    Come ragionamento vi torna?
    Resta il problema della variabilità della sanzione tra un minimo ed un massimo che potrebbe non rendere conveniente l'omissione. Poi bisogna vedere se l'omissione possa produrre per l'entità evasa conseguenze accessorie sgradevoli. Ma non credo sia il tuo caso.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,359

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Resta il problema della variabilità della sanzione tra un minimo ed un massimo che potrebbe non rendere conveniente l'omissione. Poi bisogna vedere se l'omissione possa produrre per l'entità evasa conseguenze accessorie sgradevoli. Ma non credo sia il tuo caso.
    No, infatti questo cliente non ha conseguenze accessorie.
    Mi serviva un confronto per capire se "sanargli" le dichiarazioni successive omesse con ravvedimento (che purtroppo non credo abbia disponibilità per il pagamento, l'avevo valutato pure prima dell'avviso con il ravvedimento lungo ma non aveva la possibilità di pagare) o se invece lasciar fare all'Agenzia delle Entrate.
    Mi sa che conviene a questo punto lasciar fare, gli rifaccio i registri iva e la contabilità (non tenuta a suo tempo) e appena glieli chiedono li porta, come ha fatto per il 2012 dell'avviso di accertamento.

    Un'ultima cosa, nell'avviso non hanno fatto il conteggio dei contributi inps eccedenti il minimale. E' lecito supporre che arriveranno (la prescrizione dovrebbe partire da quest'anno avendo omesso la dichiarazione) oppure può avere qualche speranza di passarla liscia?

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,057

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    No, infatti questo cliente non ha conseguenze accessorie.
    Mi serviva un confronto per capire se "sanargli" le dichiarazioni successive omesse con ravvedimento (che purtroppo non credo abbia disponibilità per il pagamento, l'avevo valutato pure prima dell'avviso con il ravvedimento lungo ma non aveva la possibilità di pagare) o se invece lasciar fare all'Agenzia delle Entrate.
    Mi sa che conviene a questo punto lasciar fare, gli rifaccio i registri iva e la contabilità (non tenuta a suo tempo) e appena glieli chiedono li porta, come ha fatto per il 2012 dell'avviso di accertamento.

    Un'ultima cosa, nell'avviso non hanno fatto il conteggio dei contributi inps eccedenti il minimale. E' lecito supporre che arriveranno (la prescrizione dovrebbe partire da quest'anno avendo omesso la dichiarazione) oppure può avere qualche speranza di passarla liscia?
    Bisognerebbe avere la palla di vetro della sibilla cumana per fare previsioni. Un ultima valutazione da fare è l'allungamento dei termini di accertamento per gli anni in cui le dichiarazioni sono omesse, fatto che rende più possibile essere beccati.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,359

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Bisognerebbe avere la palla di vetro della sibilla cumana per fare previsioni. Un ultima valutazione da fare è l'allungamento dei termini di accertamento per gli anni in cui le dichiarazioni sono omesse, fatto che rende più possibile essere beccati.
    beccato già una volta e sicuro al 100% che lo beccheranno, i suoi ricavi sono dichiarati dal 770 del sostituto d'imposta, ma l'avrebbero trovato pure per incrocio dati dello spesometro. Pensava che non presentando la dichiarazione non l'avrebbero preso... aveva un po' le idee confuse.
    gli va pure bene che nell'accertamento non citano l'omessa presentazione degli studi di settore!!

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bepizomon Visualizza Messaggio
    Non chiedo info o chiarimenti, solo un'opinione.
    Un mio cliente riceve l'avviso di accertamento per omessa dichiarazione. L'Agenzia ricalcola sulla base dei documenti prodotti, fatture emesse ed acquisti (ci ha riconosciuto tutti i documenti prodotti), e applica il 120% di sanzione dell'imposta. Se non facciamo ricorso la sanzione è ridotta a 1/6, quindi 20%.
    Quindi se uno presenta la dichiarazione, arrivava prima l'avviso bonario (10%) e poi la cartella (30%+aggio equitalia), mentre se non presenta e attende arriva l'Agenzia con il 20% (certo c'è il rischio che arrivi con il 240% da ridurre a 1/6, ma solitamente applicano il minimo).
    Con l'avviso perdiamo il quadro RP, però questo cliente non aveva né inps né spese né altro.
    Considerazione: se il cliente sa già che non ha intenzione/non può di pagare neppure l'avviso bonario, allora tanto vale non presentare proprio la dichiarazione sin dall'inizio.

    Come ragionamento vi torna?
    No, non torna.
    C'è un errore di base, da parte dell'agenzia delle entrate, a loro sfavore.

    In caso di omessa dichiarazione hanno titolo per l'induttivo puro, senza nemmeno considerare i documenti, come hanno fatto con il tuo cliente.

    Quindi direi che in questo caso gli hanno fatto un grande regalo.
    Enrico Larocca and bepizomon like this.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. info pagamento avviso liquidazione e sanzioni
    Di tonylamiccia nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 05-08-13, 06:38 PM
  2. pagamento sanzioni annullamento avviso di accertamento oltre i termini
    Di aminia81 nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-03-13, 11:08 AM
  3. Istanza di accertamento con adesione prima dell'avviso di accertamento
    Di PurpleMike nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 06-11-12, 07:14 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-09-10, 10:28 AM
  5. avviso di accertamento, e avviso di recupero.
    Di antonio13 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-12-09, 10:07 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15