Buongiorno a tutti,

vorrei esporvi un mio dubbio.
Nel caso in cui un lavoratore dipendente abbia presentato un 730 a giugno e il 30 giugno sia stato licenziato, il credito emerso dalla dichiarazione come sarÓ recuperato?
Mi sembra di aver capito che dovrÓ essere indicato dall'ex sostituto nella Certificazione Unica "come credito non rimborsato" e quindi sarÓ recuperato l'anno prossimo nel 730. E' corretta questa interpretazione?
Il rimborso avviene direttamente da parte dell'Agenzia delle entrate, quando il 730 viene presentato da un lavoratore che al momento della presentazione non abbia il sostituto, giusto? Nel caso espostovi non Ŕ possibile?

Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi!!!