Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By drfilman

Discussione: contatto di comodato e irpef

  1. #1
    Suttree82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    19

    Predefinito contatto di comodato e irpef

    salve a tutti

    - 2 privati stipulano un contratto di comodato d'uso, tra le 2 parti non c'è parentela

    - nel contratto si parla di uso abitativo/magazzino

    - il comodante ha abitazione principale nello stesso comune dell'immobile concesso in comodato


    l'avvocato ha detto al comodante che l'immobile in questione va dichiarato, ma non produce reddito


    ma mi chiedo, ai fini Irpef, un immobile in comodato non dovrebbe essere considerato a disposizione/non locato, e quindi tassato al 50% della rendita rivalutata aumentata di 1/3, essendo l'abitazione principale del comodante nello stesso comune?

    grazie a chi proverà a rispondere

  2. #2
    drfilman è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    94

    Predefinito contatto di comodato e irpef

    Citazione Originariamente Scritto da Suttree82 Visualizza Messaggio
    salve a tutti

    - 2 privati stipulano un contratto di comodato d'uso, tra le 2 parti non c'è parentela

    - nel contratto si parla di uso abitativo/magazzino

    - il comodante ha abitazione principale nello stesso comune dell'immobile concesso in comodato


    l'avvocato ha detto al comodante che l'immobile in questione va dichiarato, ma non produce reddito


    ma mi chiedo, ai fini Irpef, un immobile in comodato non dovrebbe essere considerato a disposizione/non locato, e quindi tassato al 50% della rendita rivalutata aumentata di 1/3, essendo l'abitazione principale del comodante nello stesso comune?

    grazie a chi proverà a rispondere
    Ritengo che sussista il presupposto per la tassazione irpef sul 50%, ma non la maggiorazione art 41 tuir
    FM


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

  3. #3
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Suttree82 Visualizza Messaggio
    salve a tutti

    - 2 privati stipulano un contratto di comodato d'uso, tra le 2 parti non c'è parentela

    - nel contratto si parla di uso abitativo/magazzino

    - il comodante ha abitazione principale nello stesso comune dell'immobile concesso in comodato


    l'avvocato ha detto al comodante che l'immobile in questione va dichiarato, ma non produce reddito


    ma mi chiedo, ai fini Irpef, un immobile in comodato non dovrebbe essere considerato a disposizione/non locato, e quindi tassato al 50% della rendita rivalutata aumentata di 1/3, essendo l'abitazione principale del comodante nello stesso comune?

    grazie a chi proverà a rispondere
    ciao
    la riduzione della base imponibile Imu del 50% aumentata di 1/3 vale solo per comodato stipulato tra parenti in linea retta figlio genitori di immobili ad uso ABITATIVO
    Se l'immobile dato in comodato non viene utilizzato come abitazione principale del comodatario non si può applicare la riduzione.

    Cito testualmente

    La base imponibile è ridotta del 50 per cento:]
    «0a) per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9; ai fini dell’applicazione delle disposizioni della presente lettera, il soggetto passivo attesta il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione di cui all’articolo 9, comma 6, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23»;
    Viceversa il comodato stipulato tra privati non legati da alcuna parentela e aventi ad oggetto immobili NON abitativi deve essere dichiarato dal comodante.anche se non produce reddito.
    gaia

  4. #4
    drfilman è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    94

    Predefinito contatto di comodato e irpef

    Citazione Originariamente Scritto da GaiaMichela Visualizza Messaggio
    ciao
    la riduzione della base imponibile Imu del 50% aumentata di 1/3 vale solo per comodato stipulato tra parenti in linea retta figlio genitori di immobili ad uso ABITATIVO
    Se l'immobile dato in comodato non viene utilizzato come abitazione principale del comodatario non si può applicare la riduzione.

    Cito testualmente

    La base imponibile è ridotta del 50 per cento:]
    «0a) per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che le utilizzano come abitazione principale, a condizione che il contratto sia registrato e che il comodante possieda un solo immobile in Italia e risieda anagraficamente nonché dimori abitualmente nello stesso comune in cui è situato l’immobile concesso in comodato; il beneficio si applica anche nel caso in cui il comodante oltre all’immobile concesso in comodato possieda nello stesso comune un altro immobile adibito a propria abitazione principale, ad eccezione delle unità abitative classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9; ai fini dell’applicazione delle disposizioni della presente lettera, il soggetto passivo attesta il possesso dei suddetti requisiti nel modello di dichiarazione di cui all’articolo 9, comma 6, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23»;
    Viceversa il comodato stipulato tra privati non legati da alcuna parentela e aventi ad oggetto immobili NON abitativi deve essere dichiarato dal comodante.anche se non produce reddito.
    gaia
    Guarda che il quesito riguardava l'imposizione irpef, non imu/tasi


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    GaiaMichela likes this.

  5. #5
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drfilman Visualizza Messaggio
    Guarda che il quesito riguardava l'imposizione irpef, non imu/tasi


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    opss scusate....
    drfilman ho qualche perplessità..
    io la intendo cosi: questo immobile non é abitativo ma adibito a magazzino
    in questo senso secondo me non si puo applicare la riduzione irpef del 50 %

    La Legge recita il reddito degli immobili ad uso abitativo E NON MAGAZZINO
    non locati situati nello stesso comune nel quale si trova l'immobile
    adibito ad abitazione principale, assoggettati all'imposta municipale propria,
    concorre alla formazione della base imponibile dell'imposta sul reddito delle
    persone fisiche e delle relative addizionali nella misura del cinquanta per
    cento.”.
    Attendo ulteriori pareri
    saluti
    gaia
    Ultima modifica di GaiaMichela; 25-05-16 alle 11:51 AM

  6. #6
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GaiaMichela Visualizza Messaggio
    opss scusate....
    drfilman ho qualche perplessità..
    io la intendo cosi: questo immobile non é abitativo ma adibito a magazzino
    in questo senso secondo me non si puo applicare la riduzione irpef del 50 %

    La Legge recita il reddito degli immobili ad uso abitativo E NON MAGAZZINO
    non locati situati nello stesso comune nel quale si trova l'immobile
    adibito ad abitazione principale, assoggettati all'imposta municipale propria,
    concorre alla formazione della base imponibile dell'imposta sul reddito delle
    persone fisiche e delle relative addizionali nella misura del cinquanta per
    cento.”.
    Attendo ulteriori pareri
    saluti
    gaia
    Attendo vs pareri sul caso in oggetto
    la mia conclusione l'ho esposta supra
    grazie
    gaia

  7. #7
    drfilman è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    94

    Predefinito

    Secondo me se parliamo di immobili abitativi (di questo mi pare si parlasse nel quesito) nello stesso comune di residenza non opera la sostituzione dellimu sullirpef e il reddito fondiario concorre per il 50% della rendita, a prescindere dall'utilizzo in concreto dell'immobile. Per capirci: se presto un appartamento A2 al mio vicino di casa affinché lui non lo abiti ma ci conservi la sua collezione di francobolli per me l'irpef è dovuta...
    Filippo Mangiapane

    Inviato dal mio ZP999 utilizzando Tapatalk

  8. #8
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drfilman Visualizza Messaggio
    Secondo me se parliamo di immobili abitativi (di questo mi pare si parlasse nel quesito) nello stesso comune di residenza non opera la sostituzione dellimu sullirpef e il reddito fondiario concorre per il 50% della rendita, a prescindere dall'utilizzo in concreto dell'immobile. Per capirci: se presto un appartamento A2 al mio vicino di casa affinché lui non lo abiti ma ci conservi la sua collezione di francobolli per me l'irpef è dovuta...
    Filippo Mangiapane

    Inviato dal mio ZP999 utilizzando Tapatalk
    grazie filippo
    se qualcun altro vuole dire la sua
    per venirne a capo dato che il mio parere e il tuo dicono l'opposto
    gaia

  9. #9
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GaiaMichela Visualizza Messaggio
    grazie filippo
    se qualcun altro vuole dire la sua
    per venirne a capo dato che il mio parere e il tuo dicono l'opposto
    gaia
    Qualcun altro
    puo fare il punto sulla questione?
    paola, Federic ecc?
    grazie in anticipo
    gaia

Discussioni Simili

  1. Aliquota Iva liquido lenti a contatto
    Di Monica-studio nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-11-15, 10:17 AM
  2. irpef 770 aziendale diverso da irpef cud: cosa rischio?
    Di desperad nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-10-15, 10:31 AM
  3. Contatto di service stanza ufficio
    Di dott.mastellone@email.it nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-11-12, 05:08 PM
  4. Contatto commercio
    Di TRILLY82 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 11:29 AM
  5. Chiarimenti Ferie e rol contatto commercio cooperative
    Di mascalzone nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 02-01-11, 12:05 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15