Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree4Likes

Discussione: Deduzione forfetarie autotrasportatori viaggi entro ed oltre regioni confinanti

  1. #1
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,004

    Predefinito Deduzione forfetarie autotrasportatori viaggi entro ed oltre regioni confinanti

    Avete notizie o conferme sulle deduzioni forfetarie autotrasporto per viaggi fatti dal titolare oltre il comune entro le regioni confinanti ed oltre le stesse? si parlava se non erro di riduzione che tra il resto era slittata l'anno scorso? quali importi vi risultano da utilizzare per unico 2016 periodo imposta 2015? grazie a tutti!!!
    TOMMY72

  2. #2
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    Avete notizie o conferme sulle deduzioni forfetarie autotrasporto per viaggi fatti dal titolare oltre il comune entro le regioni confinanti ed oltre le stesse? si parlava se non erro di riduzione che tra il resto era slittata l'anno scorso? quali importi vi risultano da utilizzare per unico 2016 periodo imposta 2015? grazie a tutti!!!
    Autotrasportatori: deduzione forfetaria di spese non documentate

    L’art. 66, comma 5, primo periodo, del TUIR, prevede, per le imprese di autotrasporto di merci per conto terzi, una deduzione forfetaria dal reddito per i trasporti effettuati personalmente dall'imprenditore. La deduzione è diversa a seconda che il trasporto sia effettuato nella Regione o nelle Regioni confinanti o oltre tale ambito.
    La deduzione è riconosciuta anche ai soci delle società in nome collettivo e in accomandita semplice e alle imprese di autotrasporto merci che siano:
    in contabilità semplificata;
    in contabilità ordinaria per opzione.
    Sono, pertanto, escluse le imprese in contabilità ordinaria per obbligo (come le società di capitali).
    La misura dell’agevolazione può essere modificata nel corso degli anni, tenendo conto dello stanziamento annuale previsto e dell’adeguamento ISTAT. Tuttavia, dal 2008 al 2014, la misura è rimasta sempre invariata e pari, precisamente a:
    € 56,00 per le spese non documentate sostenute nel periodo d'imposta precedente per i trasporti effettuati dall'imprenditore all'interno della Regione e delle Regioni confinanti (35% di tale importo per i trasporti personalmente effettuati dall'imprenditore all'interno del Comune in cui ha sede l'impresa, cioè € 19,60);
    € 92,00 per le spese non documentate sostenute nel periodo d'imposta precedente per i trasporti effettuati oltre questo ambito.
    Per quest'anno, invece, il comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate del 2 luglio scorso aveva annunciato che sarebbe stato deducibile in UNICO 2015 un importo pari a:
    € 18,00 (anziché € 56,00) per le spese non documentate sostenute nel periodo d'imposta 2014 per i trasporti effettuati dall'imprenditore all'interno della Regione e delle Regioni confinanti. Resta fermo che la deduzione spetta anche per i trasporti personalmente effettuati dall'imprenditore all'interno del Comune in cui ha sede l'impresa, per un importo pari al 35% di quello spettante per gli stessi trasporti nell'ambito della Regione o delle Regioni confinanti, cioè in questo caso pari a € 6,30 (anziché € 19,60);
    € 30,00 (anziché € 92,00) per le spese non documentate sostenute nel periodo d'imposta 2014 per i trasporti effettuati oltre questo ambito.

    Invece, con il comunicato stampa del 6 agosto 2015, che sostituisce il precedente del 2 luglio, le Entrate hanno reso noto che, su disposizione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, cambiano ancora le deduzioni forfetarie spettanti agli autotrasportatori, recuperando in parte il taglio subito con riguardo ai redditi 2014. In particolare, in sostituzione delle misure riportate nel comunicato precedente, gli importi delle deduzioni forfetarie spettanti per il periodo d’imposta 2014 (UNICO 2015) sono ora i seguenti:
    € 44 (anziché € 18) per i trasporti all’interno della regione e delle regioni confinanti. Per i trasporti personalmente effettuati dall’imprenditore all’interno del comune in cui ha sede l’impresa, l'importo della deduzione è pari a € 15,40 (anziché € 6,30);
    € 73 (anziché € 30) per i trasporti effettuati oltre tale ambito.
    Si osserva, quindi, come quest'anno ci sia stata inizialmente una forte riduzione degli importi spettanti, poi parzialmente recuperata grazie alla recente decisione del MEF di rimodulare tale taglio.

  3. #3
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,004

    Predefinito

    ...dunque ad oggi 44,00 regione e regioni confinanti (15,40 interno comune per imprenditore ed anche soci attivi?) e 73,00 oltre?
    TOMMY72

  4. #4
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    ...dunque ad oggi 44,00 regione e regioni confinanti (15,40 interno comune per imprenditore ed anche soci attivi?) e 73,00 oltre?
    si esatto

  5. #5
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Ma perché io non ho trovato alcun riscontro di questo?
    Il Tuir aggiornato non riporta alcuna variazione dell'Art. 66 in questi termini.
    Me lo confermate?
    grazie
    GaiaMichela likes this.

  6. #6
    GaiaMichela è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    726

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studiovera Visualizza Messaggio
    Ma perché io non ho trovato alcun riscontro di questo?
    Il Tuir aggiornato non riporta alcuna variazione dell'Art. 66 in questi termini.
    Me lo confermate?
    grazie
    hai ragione..
    ci sono riforme ed emendamenti in corso nella prox finanziaria
    si aspetta pazientemente
    gaia

  7. #7
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GaiaMichela Visualizza Messaggio
    hai ragione..
    ci sono riforme ed emendamenti in corso nella prox finanziaria
    si aspetta pazientemente
    gaia
    Infatti, pazientemente.

    GaiaMichela likes this.

  8. #8
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,004

    Predefinito

    DEDUZIONI FORFETARIE AUTOTRASPORTATORI. IMPORTI PER IL 2015 SULLA BASE DEGLI STANZIAMENTI PREVISTI DAL DECRETO DI RIPARTO DELLE RISORSE FIRMATO IL 9 GIUGNO 2016 DAL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
    pubblicato 13 giu 2016, 11:47 da Giancarlo Milanese [ aggiornato in data 13 giu 2016, 12:00 ]
    La Divisione Politiche Fiscali di Confartigianato ha comunicato che l’Agenzia delle Entrate, sulla base delle indicazioni che il Ministero dell’economia e delle finanze fornirà nei prossimi giorni a seguito della trattativa fra la categoria dell’autotrasporto ed il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, indicherà l’ammontare delle deduzioni forfetarie riconosciute agli autotrasportatori per conto terzi per il 2015 di cui all’articolo 66, comma 5 del TUIR.

    Nelle more del comunicato dell’Agenzia delle entrate, si anticipano gli importi delle deduzioni che potranno essere utilizzate per il calcolo del reddito imponibile:

    17,85 euro per i trasporti nel Comune in cui ha sede l’impresa (ossia il 35% di 51.00 euro);
    51,00 euro per trasporti oltre il Comune in cui ha sede l’impresa.


    Si evidenzia che per l’anno 2015 non sarà previsto un ammontare di deduzione differenziato in base all’ambito regionale o di regioni confinanti ovvero oltre tale ambito. Il comunicato dell’Agenzia fornirà altresì precisazioni per la compilazione dei modelli che prevedono l’indicazione delle deduzioni in relazione ai tre livelli di intervento previsti per gli anni passati.

    Qualora a seguito di ulteriori trattative gli importi saranno incrementati sarà possibile recuperare le eventuali maggiori imposte eventualmente versate tramite compensazione.

    Per un opportuno confronto, si riportano i valori delle deduzioni fissate l'anno scorso per il 2014:

    Trasporti nel Comune in cui ha sede l’impresa: euro 15,50
    Trasporti oltre il Comune in cui ha sede l’impresa e nell’ambito della Regione o delle Regioni confinanti: euro 44,00
    Trasporti oltre le Regioni confinanti: euro 73,00
    TOMMY72

  9. #9
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Tutto molto interessante, ma ad oggi, non è cambiato ancora nulla.
    Io applico ancora le deduzioni indicate nel TUIR.
    grazie
    GaiaMichela likes this.

  10. #10
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    1,004

    Predefinito

    51,00 o 17,85 e stop! ... confermato il 9 giugno ... dunque direi non cambiera nulla!
    TOMMY72

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Deduzione forfetaria autotrasportatori
    Di Lucilla78 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-06-15, 11:31 AM
  2. deduzione forfettaria autotrasportatori
    Di Angye nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-05-13, 01:12 PM
  3. Deduzione forfettarie AUTOTRASPORTATORI
    Di studiovacca nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 22-06-11, 08:32 AM
  4. Deduzione forfetaria autotrasportatori
    Di Noel nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-03-10, 11:14 AM
  5. deduzioni forfetarie autotrasportatori
    Di balosroby@tiscali.it nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-06-08, 10:48 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15