Come noto la Legge di stabilitÓ per il 2016 permette di estromettere dai bilanci di vari soggetti economici alcuni beni mediante cessione agevolata ai soci.
L'eventuale plusvalenza derivante dalla cessione di un bene immobile sarÓ assoggettabile ad imposta sostitutiva dell'8% o del 10.5 %.
Per le societÓ di capitali tale imposizione sostitutiva viene corrisposta al posto di Ires ed Irap.
Per le societÓ di persone sostituisce sicuramente l'irap dovuta dalla societÓ e anche l'irpef dovuta dai soci?
In altre parole dal reddito di esercizio della societÓ di persone andrÓ sottratta la plusvalenza, applicando il principio della imputazione per trasparenza solo per i redditi derivanti dalla gestione ordinaria?