Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Inps In Compensazione Su Dr

  1. #1
    ivanajol Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    651

    Exclamation Inps In Compensazione Su Dr

    Salve a tutti.
    Mi sono posta un quesito un po' dubbio:
    ho un caso in cui c'Ŕ un'impresa familiare in cui il titolare versa l'INPS iVS anche per la moglie coadiuvante e collaboratrice, ovviamente. Ora, la dichiarazione dei redditi del titolare chiude con un debito di Irpef mentre la dichiarazione della collaboratrice chiude con un credito IVS (con il suo codice personale 11).
    Posso utilizzare il credito IVS di lei per compensare il debito IRPEF o IVS che sia (per˛ con il codice del titolare ovvero quello che ha il 10 in mezzo), su un F24 con il codice fiscale del titolare?
    Ovvero Ŕ' come compensare il credito di tizio per pagare le imposte di caio e quindi assolutamente impossibile???
    Grazie mille

  2. #2
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ivanajol Visualizza Messaggio
    Salve a tutti.
    Mi sono posta un quesito un po' dubbio:
    ho un caso in cui c'Ŕ un'impresa familiare in cui il titolare versa l'INPS iVS anche per la moglie coadiuvante e collaboratrice, ovviamente. Ora, la dichiarazione dei redditi del titolare chiude con un debito di Irpef mentre la dichiarazione della collaboratrice chiude con un credito IVS (con il suo codice personale 11).
    Posso utilizzare il credito IVS di lei per compensare il debito IRPEF o IVS che sia (per˛ con il codice del titolare ovvero quello che ha il 10 in mezzo), su un F24 con il codice fiscale del titolare?
    Ovvero Ŕ' come compensare il credito di tizio per pagare le imposte di caio e quindi assolutamente impossibile???
    Grazie mille
    I contributi inps dei collaboratori dell'impresa familiare vanno sempre versati dal titolare dell'impresa con il proprio F24 con i codici indicati dall'inps nel frontespizio che accompagnava gli F24 cartacei.
    In presenza di un credito ivs del collaboratore familiare, il titolare dell'impresa pu˛ compilare il proprio F24 indicando nel riquadro inps il credito ivs del collaboratore con il suo codice numerico specifico e compensando altri eventuali tributi erariali a debito.
    Ciao

  3. #3
    ivanajol Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    651

    Predefinito

    Non l'ho fatto prima perche' temevo che avendo il tributo a credito il codice di INPS del collaboratore fosse utilizzabile solo da un eventuale versamento del collaboratore.
    Grazie mille, come al solito!

  4. #4
    Giusti Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    3

    Predefinito Compensazione INPS impresa familiare

    Buongiorno.
    In un'impresa familiare il titolare versa naturalmente l'INPS anche per il coadiuvante. Quando il quadro RR del modello Unico chiude con un credito INPS sia per il titolare che per il coadiuvante, legittimato all'utilizzo del credito INPS in compensazione Ŕ in ogni caso il titolare per entrambi i crediti.
    Abbiamo ricevuto contestazione da parte dell'Agenzia delle Entrate su tale modo di operare e avremmo bisogno di qualche riferimento normativo e/o circolari INPS per procedere alla richiesta di annullamento e/o al ricorso contro la sanzione irrogata.
    Grazie a chi potrÓ essermi di aiuto.

  5. #5
    Giusti Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Nessuna idea?

  6. #6
    ivanajol Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    651

    Predefinito

    L'aDE mi contesta l'utilizzo!!!! Idee???
    Niente Ŕ per sempre, nemmeno la morte

  7. #7
    L'italiano Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    428

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ivanajol Visualizza Messaggio
    L'aDE mi contesta l'utilizzo!!!! Idee???
    Oh bella! Questa mi interessa. Il titolare dell'impresa Ŕ anche il contribuente che versa i contributi sul mod. F24.
    Pu˛ tranquillamente porre a proprio credito, ad esempio, il contributo a saldo che eccede il minimale relativo al proprio familiare, compensando, che ne so?, con l'IMU per la propria abitazione.
    A questo, fra l'altro, serve l'F24.

    PerchŔ se ne contesta l'utilizzo?

    Non Ŕ che per caso Ŕ stato sbagliato il quadro RR di Unico?

  8. #8
    FEDERIC Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    196

    Predefinito

    forse perche il titolare ha diritto di rivalsa? i contributi pagati per il familiare non sono mai deducibili dal titolare...

Discussioni Simili

  1. Compensazione Credito INPS artigiano con versamento INPS commerciante
    Di PAODO nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-09-13, 07:22 PM
  2. Compensazione Inps
    Di ste.86 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-07-13, 03:48 PM
  3. compensazione iva - inps
    Di alby102 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-06-10, 09:23 AM
  4. Compensazione INPS
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 25-03-09, 11:51 AM
  5. f24 inps compensazione
    Di rafele nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14-02-07, 01:51 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15