Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Detrazioni Ristrutturazione e Bonus Mobili

  1. #1
    gabriele84 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    3

    Predefinito Detrazioni Ristrutturazione e Bonus Mobili

    Ciao a tutti,
    vorrei fare i seguenti lavori:
    a) installazione impianto fotovoltaico domestico
    b) installazione condizionatori
    c) installazione ringhiera per scale interne
    d) acquisto mobili arredamento

    Vorrei capire se questi lavori sono auto consistenti per parlare di ristrutturazione in maniera tale da usufruire sia dell'iva agevolata (10%) che delle detrazioni IRPEF.


    Grazie

  2. #2
    gabriele84 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gabriele84 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    vorrei fare i seguenti lavori:
    a) installazione impianto fotovoltaico domestico
    b) installazione condizionatori
    c) installazione ringhiera per scale interne
    d) acquisto mobili arredamento

    Vorrei capire se questi lavori sono auto consistenti per parlare di ristrutturazione in maniera tale da usufruire sia dell'iva agevolata (10%) che delle detrazioni IRPEF.


    Grazie
    sembra molto nebulosa la questione, qualcuno sa illuminarmi?

  3. #3
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    660

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gabriele84 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    vorrei fare i seguenti lavori:
    a) installazione impianto fotovoltaico domestico
    b) installazione condizionatori
    c) installazione ringhiera per scale interne
    d) acquisto mobili arredamento

    Vorrei capire se questi lavori sono auto consistenti per parlare di ristrutturazione in maniera tale da usufruire sia dell'iva agevolata (10%) che delle detrazioni IRPEF.


    Grazie
    a) Sì, l'installazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica rientra tra i lavori agevolabili, in quanto basato sull'impiego della fonte solare e, quindi, sull'impiego di fonti rinnovabili di energia (risoluzione dell'Agenzia delle Entrate del 2 aprile 2013 n. 22/E). Per usufruire della detrazione è comunque necessario che l'impianto sia installato per far fronte ai bisogni energetici dell'abitazione (cioè per usi domestici, di illuminazione, alimentazione di apparecchi elettrici, etc...) e, quindi, che lo stesso sia posto direttamente al servizio dell'abitazione. Questi interventi possono essere realizzati anche in assenza di opere edilizie propriamente dette, acquisendo idonea documentazione attestante il conseguimento di risparmi energetici in applicazione della normativa vigente in materia.

    b) Sì, sono detraibili la sostituzione con altri condizionatori anche di diverso tipo e la riparazione o l'installazione di singoli elementi (detraibile nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico). E' altresì detraibilie l'installazione di macchinari esterni.

    c) Sì, in quanto opera volta ad evitare gli infortuni domestici.

    d) Si può usufruire della detrazione IRPEF del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, ma sono necessari i seguenti interventi edilizi:

    • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su singoli appartamenti. I lavori di manutenzione ordinaria su singoli appartamenti (per esempio, tinteggiatura di pareti e soffitti, sostituzione di pavimenti, sostituzione di infissi esterni, rifacimento di intonaci interni) non danno diritto al bonus;
    • ricostruzione o ripristino di un immobile danneggiato da eventi calamitosi, se è stato dichiarato lo stato di emergenza;
    • restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie che entro 18 mesi dal termine dei lavori vendono o assegnano l'immobile;
    • manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su parti comuni di edifici residenziali.

  4. #4
    gabriele84 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MrDike Visualizza Messaggio
    a) Sì, l'installazione di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica rientra tra i lavori agevolabili, in quanto basato sull'impiego della fonte solare e, quindi, sull'impiego di fonti rinnovabili di energia (risoluzione dell'Agenzia delle Entrate del 2 aprile 2013 n. 22/E). Per usufruire della detrazione è comunque necessario che l'impianto sia installato per far fronte ai bisogni energetici dell'abitazione (cioè per usi domestici, di illuminazione, alimentazione di apparecchi elettrici, etc...) e, quindi, che lo stesso sia posto direttamente al servizio dell'abitazione. Questi interventi possono essere realizzati anche in assenza di opere edilizie propriamente dette, acquisendo idonea documentazione attestante il conseguimento di risparmi energetici in applicazione della normativa vigente in materia.

    b) Sì, sono detraibili la sostituzione con altri condizionatori anche di diverso tipo e la riparazione o l'installazione di singoli elementi (detraibile nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico). E' altresì detraibilie l'installazione di macchinari esterni.

    c) Sì, in quanto opera volta ad evitare gli infortuni domestici.

    d) Si può usufruire della detrazione IRPEF del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione, ma sono necessari i seguenti interventi edilizi:

    • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su singoli appartamenti. I lavori di manutenzione ordinaria su singoli appartamenti (per esempio, tinteggiatura di pareti e soffitti, sostituzione di pavimenti, sostituzione di infissi esterni, rifacimento di intonaci interni) non danno diritto al bonus;
    • ricostruzione o ripristino di un immobile danneggiato da eventi calamitosi, se è stato dichiarato lo stato di emergenza;
    • restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie che entro 18 mesi dal termine dei lavori vendono o assegnano l'immobile;
    • manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su parti comuni di edifici residenziali.

    grazie per l'esaustiva risposta mi rimane un dubbio: l'installazione dei pannelli fotovoltaici configura una manutenzione straordinaria? Mi spiego meglio, posso usufruire del bonus mobili e del bonus ringhiera sol perchè installo il fotovoltaico? Oppure devo necessariamente aprire una pratica al comune facendo dei lavori edilizi?

  5. #5
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    660

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gabriele84 Visualizza Messaggio
    grazie per l'esaustiva risposta mi rimane un dubbio: l'installazione dei pannelli fotovoltaici configura una manutenzione straordinaria?
    Sono considerati interventi di manutenzione straordinaria le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici e per realizzare ed integrare i servizi igienico/sanitari e tecnologici, sempre che non vadano a modificare la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti delle destinazioni d'uso. Rientrano tra gli interventi di manutenzione straordinaria anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere, anche se comportano la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico, a condizione che non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d'uso.

    Esempi di manutenzione straordinaria:

    • installazione di ascensori e scale di sicurezza
    • realizzazione e miglioramento dei servizi igienici
    • sostituzione di infissi esterni e serramenti o persiane con serrande e con modifica di
    • materiale o tipologia di infisso
    • rifacimento di scale e rampe
    • interventi finalizzati al risparmio energetico
    • recinzione dell’area privata
    • costruzione di scale interne.


    Citazione Originariamente Scritto da gabriele84 Visualizza Messaggio
    Mi spiego meglio, posso usufruire del bonus mobili e del bonus ringhiera solo perchè installo il fotovoltaico?
    Non esiste un "bonus ringhiera", ma solo il "bonus mobili". In ogni caso, la risposta è sì.

    Il collegamento tra l'acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici e l'arredo dell’immobile oggetto degli interventi edilizi deve sussistere tenendo conto dell'immobile nel suo complesso. L'acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici è, pertanto, agevolabile anche se i beni sono destinati all'arredo di un ambiente diverso da quello oggetto di predetti interventi, purché l'immobile sia comunque oggetto degli specifici interventi edilizi sopra richiamati (Circolare AdE del 18 settembre 2013 n. 29, par. 3.4). Il sostenimento delle spese per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici può essere antecedente al pagamento delle spese per la ristrutturazione dell'immobile, a condizione che i lavori siano stati già avviati. La data di inizio lavori deve essere, quindi, anteriore a quella in cui sono sostenute le spese per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, ma non è necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l'arredo dell’abitazione (Circolare AdE del 18 settembre 2013 n. 29, par. 3.3).

    Citazione Originariamente Scritto da gabriele84 Visualizza Messaggio
    Oppure devo necessariamente aprire una pratica al comune facendo dei lavori edilizi?
    Tra i documenti che i contribuenti devono conservare e presentare per la fruizione delle detrazioni per interventi di recupero del patrimonio edilizio, individuati con Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate n. 149646 del 2 novembre 2011, sono comprese le abilitazioni amministrative richieste dalla vigente legislazione edilizia in relazione alla tipologia di lavori da realizzare (concessione, autorizzazione o comunicazione di inizio lavori). Solo nel caso in cui la normativa edilizia applicabile non preveda alcun titolo abilitativo per la realizzazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio agevolati dalla normativa fiscale è richiesta la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, resa ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n. 445 del 2000, in cui sia indicata la data di inizio dei lavori ed attestata la circostanza che gli interventi di ristrutturazione edilizia posti in essere rientrano tra quelli agevolabili, pure se i medesimi non necessitano di alcun titolo abilitativo, ai sensi della normativa edilizia vigente (Circolare AdE del 1° giugno 2012 n. 19, risposta 1.5).

  6. #6
    angela landi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Messaggi
    1

    Predefinito

    scusate se approfitto per insinuarmi ma vedo risposte chiare . anch'io ho dubbi sul bonus mobili nel senso che sto arredando cinque piccole unità immobiliari, accatastate singolarmente, ricavate dalla ristrutturazione integrale (con concessione edilizia) di un'unica abitazione molto grande

    il dubbio : per calcolare il limite di spesa per arredi ammissibile , e che deve riferirsi ad ogni unità immobiliare, posso basarmi sulle cinque unità ottenute dalla ristrutturazione ? oppure sull'unica particella catastale originale ?

    grazie a tutti

Discussioni Simili

  1. Ristrutturazione 2018: detrazioni, bonus e dubbio residenza
    Di Luke1212 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 29-12-17, 12:07 PM
  2. bonus mobili
    Di jam nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-11-16, 07:21 AM
  3. Ancora ulle detrazioni per ristrutturazione e acq. Mobili
    Di clagio nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-01-16, 06:37 PM
  4. Detrazioni per ristrutturazione esaurite: quando si ricostituisce il bonus?
    Di alemonza nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-04-14, 11:54 AM
  5. Bonus mobili
    Di Il Gabbiano nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30-11-13, 10:52 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15