Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: 730 al patronato con due Cu (dipendente e naspi), addebito alto?

  1. #1
    Defelisi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    2

    Question 730 al patronato con due Cu (dipendente e naspi), addebito alto?

    Buongiorno a tutti.
    Sono andato da un patronato perchè per i redditi del 2017 ho avuto due CU, uno da lavoro dipendente a tempo determinato, l'altro dall'inps per aver chiesto la naspi.
    E' la prima volta che presento questo 730 e anche se i CU sono abbastanza semplici (niente figli, immobili, detrazioni particolari etc) ho preferito rivolgermi ad un patronato, ma mi ha stupito che a debito avrei uno stipendio da consegnare allo stato...

    In breve

    CU da lavoro dipendente determinato

    Redditi: 11926,05
    Giorni: 162
    Ritenute Irpef: 1987,20
    Addizionale regionale: 242,10
    Detrazioni e crediti
    Imposta lorda: 2742,99
    Det lavoro dipendente: 755,79
    Totale detrazioni: 755,79
    Bonus erogato: 426,08


    Non so se servono anche altre voci tipo: imponibile previdenziale (13.150,99), contributi a carico del lavoratore (1.163,87), indennità acconti anticipazioni (2.555,09), etc.... Poi sulla maggior parte dei cedolini del 2017 l'aliquota è al 27%, se può essere utile...

    CU da inps/naspi

    Redditi: 6.448,25
    Giorni: 193
    Ritenute Irpef: 489,02
    Addizionale regionale: 130,90
    Detrazioni e crediti
    Imposta lorda: 1483,10
    Det lavoro dipendente: 994,08
    Totale detrazioni: 994,08
    Bonus erogato: 507,62


    Prima mi ha sparato intorno ai 1200 euro, poi ha detto che se voglio posso erogare un "acconto" di circa 700,,, colto dalla sorpresa ho optato a volo per la seconda .

    Da ignorante mi viene quindi da chiedervi se la cifra è giusta, e magari potete spiegarmi come si calcola con le cifre riportate in maniera semplice?

  2. #2
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    673

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Defelisi Visualizza Messaggio
    Non so se servono anche altre voci tipo: imponibile previdenziale (13.150,99), contributi a carico del lavoratore (1.163,87), indennità acconti anticipazioni (2.555,09), etc.... Poi sulla maggior parte dei cedolini del 2017 l'aliquota è al 27%, se può essere utile...
    Mancano i dati relativi all'addizionale comunale all'IRPEF* e alle eventuali somme erogate per premi di risultato (punti da 571 a 589 della CU 2018); inoltre, ai fini della corretta determinazione del bonus IRPEF, risulta compilato almeno uno dei punti 466/467 e 478 della CU?

    Ciò posto, sulla base dei dati forniti, l'IRPEF a debito (saldo 2017) è pari ad Euro 512, mentre le somme dovute a titolo di acconti IRPEF 2018 sono rispettivamente pari ad Euro 205 (40%) ed Euro 307 (60%).

    *per un calcolo corretto delle addizionali dovresti comunicare regione e comune di residenza.

  3. #3
    Defelisi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Grazie. Quei punti chiesti risultano non compilati su entrambi i Cu.
    Città /Regione di residenza Avellino/Campania

    Non so se con le addizionali menzionate la cifra sale di molto, ma al patronato mi hanno detto circa 1200 prima e poi 700. Quindi che calcoli dovrei fare per capire in realtà quanto pagare?

    Vorrei capire, in modo semplice, perché pure la mia ragazza ha dei cud simili e la cifra è alta, ma per contrastare quanto detto dal patronato devo pur spiegare un po' i calcoli.

  4. #4
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    673

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Defelisi Visualizza Messaggio
    Grazie. Quei punti chiesti risultano non compilati su entrambi i Cu.
    Città /Regione di residenza Avellino/Campania

    Non so se con le addizionali menzionate la cifra sale di molto, ma al patronato mi hanno detto circa 1200 prima e poi 700. Quindi che calcoli dovrei fare per capire in realtà quanto pagare?

    Vorrei capire, in modo semplice, perché pure la mia ragazza ha dei cud simili e la cifra è alta, ma per contrastare quanto detto dal patronato devo pur spiegare un po' i calcoli.
    Prospetto di liquidazione

  5. #5
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    358

    Predefinito

    Intanto mi verrebbe da dire che gli acconti non sono obbligatori, se ad esempio uno ritiene che la situazione che ha determinato quella situazione debitoria non si ripresenterà nel 2018, può non versarli affatto. Da ultimo aggiungo che uno può anche non versarli ed eventualmente fare il ravvedimento operoso a tempo debito sulla base dei dati effettivi. Ma tanto i patronati queste valutazioni non li fanno mai, meglio stare sul sicuro e far pagare soldi alla gente che magari non ce li hanno neanche per versare gli acconti.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-11-17, 10:48 AM
  2. Agevolazione assunzione dipendente con Naspi
    Di lusi80 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17-10-16, 12:19 PM
  3. invio pratiche patronato.
    Di BRICIOLA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-07-12, 11:13 PM
  4. Possibilità rateazione Equitalia con Isee alto.
    Di infoconsulenza nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-03-11, 07:13 PM
  5. disdetta patronato
    Di francy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 01-04-08, 06:11 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15