Buonasera, ho un dubbio:
se dalla dichiarazione di un associato di uno studio professionale (o di una societa di persone è indifferente) emerge un credito di 6.000 euro, questo può essere riattribuito per 5.000 euro allo studio associato ed i residui 1.000 essere utilizzati dal socio per sue compensazioni con altri tributi senza apporre visto di conformità?
Perchè a me pare che per il visto rilevi il credito che emerge dalla dichiarazione, ed io mi troverei con una dichiarazione con un credito di 1.000 ed una con un credito di 5.000 (entrambe sotto soglia).
O forse occorre considerare il credito che complessivamente compenso in f24 (ossia 1.000+5.000)?
Francamente propenderei per la prima ipotesi ma ho bisogno di una conferma...
Grazie