Buongiorno, mentre cercavo su internet, ho scoperto la sentenza della Cassazione 18611/2019 che fa tornare in auge l'obbligo di comunicare all'Agenzia delle Entrate per le ristrutturazioni con importi si spesa superiori a 51645 Euro, pena la decadenza del beneficio.

Da quanto sapevo, con le variazioni del 2011 e la circolare 13/e 2013 (e dalle successive faq sul sito casa.governo) la stessa non fa parte dei documenti da conservare e da esibire nei controlli, tant'č che nelle Guide e nemmeno nelle circolari annuali del visto di conformitā se ne parla....

Insomma.... va fatta o non va fatta?

O la sentenza va letta in funzione degli inizi anno 2000 (anno accertati che sono finiti in Cassazione) quando era obbligatorio?