Buongiorno,
sono nel regine dei minimi e nella dichiarazione scorsa, 2019 imposta 2018, per la prima volta ho avuto un credito INPS (RR8 colonna 4 valorizzata) relativi agli acconti imposta 2018 superiori a quanto dovuto finale.
Quest'anno, PF2020 imposta 2019, lo vorrei utilizzare per i versamenti sempre INPS in saldo del 2019 e acconto 2020.

Volevo se qualcuno Ŕ tanto gentile da chiarimenti due punti.

1 - Oltre alle colonne 5 e 6 di RR8 va compilato con il credito d'imposta anche il campo RX 52 campo colonna 1 e 2?

2 - Utilizzando la compensazione del credito Inps si pone il problema del fatto che quel credito Ŕ stato utilizzato come deduzione nel calcolo dell'irpef sull'anno di imposta 2018.
Per cui mi sembra che o si compila la sezione III del quadro RM (RM8 mi sembra) o, in base alla Risposta n. 400 del 2019 per il regime forfettario ma che penso valga anche per i vecchi minimi, si pu˛ inserire in LM7 il valore dei contributi previdenziali pagati nel 2019 detratto quanto compensato.

Il problema in questo secondo caso Ŕ che anche azzerando LM7 mi restano sempre 96 euro.
Volevo un consiglio su come posso gestirli in quanto non ho trovato particolari chiarimenti.
Non so se riportare tale credito tra i componenti positivi di LM2 (e pagarci anche i contributi INPS).
Essendo pochi magari potrei anche inserirli nel quadro RM.

Ringrazio chiunque possa darmi una aiuto o dei riferimenti da consultare.

Grazie per l'attenzione

Ciao a tutti

Ale