Buongiorno, mi trovo in difficoltà riguardo ad un lavoratore frontaliere oltre i 20 chilometri, dopo 3 mesi di lavoro nel 2019 in Svizzera, si infortuna con interessamento ernia del disco.
Smette di lavorare in quanto nel frattempo licenziato (aveva un contratto con un'agenzia) e riceve dall'assicurazione per il resto del 2019 un'indennità giornaliera LCA.
Ad oggi non riceve più l'indennità.
La dicitura nei documenti è la seguente: PC indennità giornaliera LCA.
Nella dichiarazione bisogna considerare solo i redditi di lavoro dei primi tre mesi (certificato salari) oppure va aggiunta l'assicurazione percepita mensilmente fino alla fine dell'anno?
Alle indennità giornaliere sono state applicate le ritenute alla fonte dall'assicurazione Svizzera.
Potete fornirmi indicazioni, se qualcuno si è trovato a considerare una situazione di questo tipo?

Dalla convenzione Italia - Svizzera, Art. 18 Fatte salve le disposizioni dell’articolo 19, le pensioni e le altre remunerazioni analoghe, pagate ad un residente di uno Stato contraente in relazione ad un cessato impiego, sono imponibili soltanto in questo Stato.

Vi prego datemi una mano
Nel ringraziarvi per le indicazioni che gentilmente riuscite a fornirmi, invio saluti.