Buongiorno a tutti, un imprenditore individuale contabilità ordinaria ha cessato nel 2022 la sua unica attività ... maturando delle perdite riportabili ... ad oggi non sa quando e se riprenderà attività come imprenditore, concedendosi un periodo da lavoro dipendente ... si valuta di conseguenza di chiudere anche la p.iva attualmente ancora aperte per le residue fatturazioni passive di fine attivtà ... chiudendo la p.iva si inficia il riporto perdite? a mio parere no, si tratterà di riportare nei modelli dichiarativi il quadro RS con il riporto delle perdite maturate nell'attesa eventualmente di poterle compensare ... che dite? grazie!