Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: unico 2008 e liquidazione impresa individuale iniziata nel 2007

  1. #1
    gg71_it è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    281

    Predefinito unico 2008 e liquidazione impresa individuale iniziata nel 2007

    salve (spero di non essere "fuori tema")
    torno sull'argomento già trattato qui in passato(http://forum.commercialistatelematic...ontaria-3.html) dovendo in unico 2008 liquidare le imposte a saldo del 2007 dell'imprenditore deceduto cumulando il reddito di impresa del periodo antecedente la messa in liquidazione agli altri redditi del de cuius (lo farò compilando di nuovo il quadro RF con gli stessi dati che avevo già inserito nella denuncia compilata ai soli fini della liquidazione IRAP per il periodo 01.01.08-09.07.07 e spedita nel febbraio scorso. Ok?).
    Se ho ben capito per il periodo post liquidazione (10.7.07-31.12.07) dovrei compilare un altro quadro RF (oltre a quello di cui sopra) in cui indicare il reddito del primo esercizio di liquidazione (?) per poi azzerarlo con una variazione in diminuzione di pari importo (utilizzando quale rigo e con che codice?) dovendo assoggettare tale reddito a tassazione separata nel quadro RM (quale rigo e quale codice?).
    Inoltre per ciò che concerne l'irap avendo già liquidato e pagato l'imposta per il periodo antecedente la messa in liquidazione (01.01.07-09.07.07) compilerò il quadro IQ solo riferendomi al periodo 10.07-31.12.07 determinando l'imposta da versare per tale periodo (e gli acconti? come li determino? credo sommando le IRAP delle due frazioni di esercizio?!)
    Inoltre trattandosi di impresa familiare (cosa che avevo omesso di segnalare nei precedenti post) credo non si possa ritenere che dopo la messa in liquidazione questa continui a sussistere pertanto il reddito da attribuire (per l'ultima volta) al collaboratore sarà riferito solo al periodo 01.01.07-09.7.07 (ok?) mentre per il periodo di liquidazione (e quindi unico 2009 e seguenti) il collaboratore (non esistendo più in quanto tale) dichiarerà solo i suoi altri redditi omettendo di compilare il quadro h (ok?)
    Per ciò che concerne invece il quadro RR mi limitero a compilarlo facendo riferimento al periodo 01.01.07-09.07.07 dato che la posizione INPS risulta chiusa a far data dal decesso dell'imprenditore.
    Per favore mi potete dare una mano?
    Grazie

  2. #2
    gg71_it è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    281

    Question Aiuto Help

    Citazione Originariamente Scritto da gg71_it Visualizza Messaggio
    salve (spero di non essere "fuori tema")
    torno sull'argomento già trattato qui in passato(http://forum.commercialistatelematic...ontaria-3.html) dovendo in unico 2008 liquidare le imposte a saldo del 2007 dell'imprenditore deceduto cumulando il reddito di impresa del periodo antecedente la messa in liquidazione agli altri redditi del de cuius (lo farò compilando di nuovo il quadro RF con gli stessi dati che avevo già inserito nella denuncia compilata ai soli fini della liquidazione IRAP per il periodo 01.01.08-09.07.07 e spedita nel febbraio scorso. Ok?).
    Se ho ben capito per il periodo post liquidazione (10.7.07-31.12.07) dovrei compilare un altro quadro RF (oltre a quello di cui sopra) in cui indicare il reddito del primo esercizio di liquidazione (?) per poi azzerarlo con una variazione in diminuzione di pari importo (utilizzando quale rigo e con che codice?) dovendo assoggettare tale reddito a tassazione separata nel quadro RM (quale rigo e quale codice?).
    Inoltre per ciò che concerne l'irap avendo già liquidato e pagato l'imposta per il periodo antecedente la messa in liquidazione (01.01.07-09.07.07) compilerò il quadro IQ solo riferendomi al periodo 10.07-31.12.07 determinando l'imposta da versare per tale periodo (e gli acconti? come li determino? credo sommando le IRAP delle due frazioni di esercizio?!)
    Inoltre trattandosi di impresa familiare (cosa che avevo omesso di segnalare nei precedenti post) credo non si possa ritenere che dopo la messa in liquidazione questa continui a sussistere pertanto il reddito da attribuire (per l'ultima volta) al collaboratore sarà riferito solo al periodo 01.01.07-09.7.07 (ok?) mentre per il periodo di liquidazione (e quindi unico 2009 e seguenti) il collaboratore (non esistendo più in quanto tale) dichiarerà solo i suoi altri redditi omettendo di compilare il quadro h (ok?)
    Per ciò che concerne invece il quadro RR mi limitero a compilarlo facendo riferimento al periodo 01.01.07-09.07.07 dato che la posizione INPS risulta chiusa a far data dal decesso dell'imprenditore.
    Per favore mi potete dare una mano?
    Grazie
    c'è un problema nel ragionamento che ho esposto sopra e che avevo ripreso da quanto scritto da speedy qui ( http://forum.commercialistatelematic...iarazioni.html ) ... il sw non consente di inserire nella stesso modello unico due quadri RF (uno per il periodo 01.01.07 - 09.07.07, periodo antecedente la messa in liquidazione, e l'altro per il primo periodo di liquidazione, 10.07-31.12.07) ... che faccio compilo solo il quadro M per il reddito conseguito in dipendenza di liquidazione?
    Ultima modifica di gg71_it; 04-07-08 alle 05:50 PM

  3. #3
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gg71_it Visualizza Messaggio
    c'è un problema nel ragionamento che ho esposto sopra e che avevo ripreso da quanto scritto da speedy qui ( http://forum.commercialistatelematic...iarazioni.html ) ... il sw non consente di inserire nella stesso modello unico due quadri RF (uno per il periodo 01.01.07 - 09.07.07, periodo antecedente la messa in liquidazione, e l'altro per il primo periodo di liquidazione, 10.07-31.12.07) ... che faccio compilo solo il quadro M per il reddito conseguito in dipendenza di liquidazione?
    Premesso:
    = che l'impresa individuale è stata messa in liquidazione il 09.07.2007
    = che per il periodo 01.01.2007-09.07.2007 (periodo ante liquidazione) è stata presentata la dichiarazione ai soli fini IRAP entro il 28.02.2008
    = che l'imprenditore è deceduto durante il periodo della liquidazione (così mi pare di capire)

    Mi comporterei così:
    = ai fini IRPEF compilerei un unico modulo RF con il reddito dell'interno anno 2007, esponendo tra le variazioni in diminuzione (su uno dei righi in bianco con il codice 99) il reddito post liquidazione che assoggetto a tassazione separata riportandolo sul modulo RM
    = ai fini IRAP compilerei un unico modulo IQ con i ricavi ed i costi del periodo 10.07.2007-31.12.2007 tenuto conto che i ricavi ed i costi del periodo precedente sono stati già dichiarati
    = se l'imprenditore è deceduto gli acconti 2008 non si versano
    = se esisteva l'impresa familiare, al collaboratore attribuirei la quota di utile del periodo ante liquidazione, mentre per il periodo post liquidazione non attribuirei alcunchè
    = per quanto riguarda il quadro RR l'imprenditore assoggetterà a contribuzione il reddito di sua competenza conseguito dal 01.01.2007 alla data del decesso senza tenere conto della data di messa in liquidazione (che presumo diversa dalla data del decesso)

    Ciao

  4. #4
    gg71_it è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    281

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Speedy Visualizza Messaggio
    Premesso:
    = che l'impresa individuale è stata messa in liquidazione il 09.07.2007
    = che per il periodo 01.01.2007-09.07.2007 (periodo ante liquidazione) è stata presentata la dichiarazione ai soli fini IRAP entro il 28.02.2008
    = che l'imprenditore è deceduto durante il periodo della liquidazione (così mi pare di capire)

    Mi comporterei così:
    = ai fini IRPEF compilerei un unico modulo RF con il reddito dell'interno anno 2007, esponendo tra le variazioni in diminuzione (su uno dei righi in bianco con il codice 99) il reddito post liquidazione che assoggetto a tassazione separata riportandolo sul modulo RM
    = ai fini IRAP compilerei un unico modulo IQ con i ricavi ed i costi del periodo 10.07.2007-31.12.2007 tenuto conto che i ricavi ed i costi del periodo precedente sono stati già dichiarati
    = se l'imprenditore è deceduto gli acconti 2008 non si versano
    = se esisteva l'impresa familiare, al collaboratore attribuirei la quota di utile del periodo ante liquidazione, mentre per il periodo post liquidazione non attribuirei alcunchè
    = per quanto riguarda il quadro RR l'imprenditore assoggetterà a contribuzione il reddito di sua competenza conseguito dal 01.01.2007 alla data del decesso senza tenere conto della data di messa in liquidazione (che presumo diversa dalla data del decesso)

    Ciao

    ciao speedy
    grazie per la risposta
    anche io nel frattempo avevo elaborato la mia teoria e mi sembra che praticamente collimi con la tua
    c'è una sola cosa che devo però segnalarti
    in realtà l'imprenditore titolare dell'impresa familiare è deceduto il 09/7 e nella stessa data ha avuto inizio la liquidazione a seguito della comunicazione ex art.35 fatta dall'erede (mod.AA9/7)... quindi la data del decesso non è diversa dalla data di inizio della liquidazione come tu credevi ... cambia qualcosa? (per capire meglio la situazione puoi - se hai voglia e tempo rileggere - i ns. post qui http://forum.commercialistatelematic...olontaria.html )
    inoltre quando dici che gli acconti 2008 "non si versano" immagino che tu ti riferisca all'irpef o anche all'irap? (te lo chiedo perchè ero convinto di dovere versare l'acconto irap)
    grazie ancora ... come posso sdebitarmi?

  5. #5
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gg71_it Visualizza Messaggio
    ciao speedy
    grazie per la risposta
    anche io nel frattempo avevo elaborato la mia teoria e mi sembra che praticamente collimi con la tua
    c'è una sola cosa che devo però segnalarti
    in realtà l'imprenditore titolare dell'impresa familiare è deceduto il 09/7 e nella stessa data ha avuto inizio la liquidazione a seguito della comunicazione ex art.35 fatta dall'erede (mod.AA9/7)... quindi la data del decesso non è diversa dalla data di inizio della liquidazione come tu credevi ... cambia qualcosa? (per capire meglio la situazione puoi - se hai voglia e tempo rileggere - i ns. post qui http://forum.commercialistatelematic...olontaria.html )
    inoltre quando dici che gli acconti 2008 "non si versano" immagino che tu ti riferisca all'irpef o anche all'irap? (te lo chiedo perchè ero convinto di dovere versare l'acconto irap)
    grazie ancora ... come posso sdebitarmi?
    Non mi pare che cambi nulla, se il decesso è avvenuto il 09.07.2007.

    Ribadisco inoltre che i contribuenti deceduti non devono versare alcun acconto sui redditi conseguiti dopo la data del decesso.

    Ciao

Discussioni Simili

  1. Autofattura per impresa individuale in liquidazione
    Di noodless nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 06-04-16, 07:50 AM
  2. Liquidazione iniziata e terminata nel 2010
    Di nzino67 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 04-01-11, 11:48 AM
  3. Problema irap liquidazione impresa individuale
    Di fabrizio nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-07-10, 09:51 AM
  4. Adempimenti impresa individuale in liquidazione volontaria
    Di francescociccio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 30-06-10, 03:21 PM
  5. Impresa individuale in liquidazione
    Di eliiii nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-07-07, 02:52 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15